Ormai sapete che una foto scattata in condizioni climatiche particolari può essere molto più efficace della stessa foto scattata con cielo limpido. Questo ovviamente grazie alle nuvole e agli effetti cromatici che provoca il sole.

Luce divina

In questo caso il cielo era nuvoloso in lontananza e tendeva ad aprirsi in pochissimo tempo. Dovevo sbrigarmi per catturare questo momento particolare con i raggi di sole che scendono tra le nuvole. Ho avuto ben poco tempo per preparare lo scatto. Ho deciso quindi di usare la modalità a priorità di apertura impostando l’apertura in modo da poter avere tutto il paesaggio bene fuoco (f/8.0). Con il bracketing a +2 e -2 mi sono assicurato la possibilità di applicare un procedimento HDR in post-produzione in modo da poter ottenere la giusta esposizione cromatica su tutta la foto (soggetti in primo piano e soggetti all’nfinito).

Ecco i dati dello scatto:
Apertura diaframma: f/8.0
Lunghezza focale: 16mm
Tempo di esposizione: 1/40 sec
ISO100