Uno dei temi più diffusi sui vari blog fotografici è  “quale zaino devo comprare?” per trasportare la mia attrezzatura fotografica. Ovviamente le risposte sono svariate e ognuna dipende dalle esigenze e dalle esperienze di chi risponde. D’altra parte non c’è una risposta buona per tutti, ma si possono trovare ottimi suggerimenti.

Ad esempio oggi vorrei esaminare con voi quella fascia di zaini adatti a viaggi di media durata e che permette di portare un set minimale per coprire le situazioni di scatto più comuni. Quindi con scomparti per la macchina fotografica (una reflex di media dimensione), per gli obiettivi (almeno tre di media e grande dimensione), e per gli accessori (memorie, batterie, cavalletto)

I parametri su cui mi sono orientato per selezionare gli zaini che propongo sono i seguenti:

  1. Praticità/Manegevolezza
  2. Capienza
  3. Impermeabilità
  4. Trasporto del cavalletto
  5. Scomparti per memorie/batterie

Ci sono un sacco di case che producono zaini di vario genere, ma tra tutte quelle che ho avuto modo di valutare ce ne sono alcune che soddisfano a pieno i requisiti che ho elencato.

Una di queste è Lowepro che sul sito mette a disposizione un configuratore per individuare lo zaino perfetto per le nostre esigenze (assolutamente da provare).

Tra questi sicuramente i più interessanti sono:

Altra casa che tutti conosciamo per la produzione di cavalletti è Manfrotto che produce una serie di zaini veramente eccellenti e tutti da scoprire.

Finiamo con Tamrac, altra casa che ha una vasta scelta di zaini fotografici.

Lowepro Classified Sling 220 AW.pngLowepro DryZone 200.pngLowepro DSLR Video Fastpack 350 AW.pngLowepro Flipside 400 AW.pngLowepro Pro Runner 300 AW.pngManfrotto Agile I monospalla nero.pngTAMRAC Zaino Adventure 10.png