Viaggiare è forse l’occasione migliore per fotografare e sicuramente il viaggio può essere raccontato in modi differenti e originali. Spesso però facciamo foto a raffica senza soffermarci a riflettere su cosa vogliamo veramente catturare.

Quello che voglio dire è che se devo andare in un luogo per qualche giorno e voglio scattare delle foto particolari, forse vale la pena pianificare il viaggio in funzione del risultato fotografico che voglio ottenere. Ecco alcuni consigli su cosa fare per essere  pronti prima di una partenza.

1. Scegli i luoghi 
La cosa più importante da fare è quella di studiare il posto prima di partire per vedere quali sono i soggetti che vogliamo fotografare. Questo aiuta anche a definire quale itinerario di viaggio adottare.Roma - Castel Sant'Angelo

2. Trai ispirazione
Una volta trovati i soggetti, se non hai le idee chiare su come ritrarli, cerca ispirazione sui social network (Flickr, 500px, Tumblr, ecc.). Troverai tanti esempi e ti potri fare una tua idea su come scattare le foto.Valencia Hemisfèric

3. Prepara l’equipaggiamento
Scegli la tua attrezzatura con cura e in base al tipo di risultato che vuoi ottenere. Se hai intenzione di fare fotografie notturne porta un cavalletto ben stabile. Se vuoi fare lunghe esposizioni diurne non dimenticare il filtro ND. Se vuoi realizzare filmati time-lapse non dimenticare il controllo remoto temporizzato.San Pietro - Rome

4. Pensa alla post-produzione
Quando scatti cerca di pensare, se hai intenzione di lavorare le tue foto al computer, a come scattare per avere il risultato migliore. Ad esempio se vuoi elaborare le foto con il processo HDR usa una macchina che abbia la funzionalità bracketing.Colisée, Roma EXPLORE n°6