Autore: Stefano Aria
Flickr photostreamhttp://www.flickr.com/photos/tokaplanet/

eur hdr - roma

Quest foto  è stata realizzata utilizzando la tecnica HDR (High Dynamic Range). Il nome stesso indica che si tratta di foto con una ampia gamma cromatica data dal fatto che vengono miscelati ed elaborati più scatti dello stesso soggetto con esposizioni differenti.

Un esempio per rendere meglio l’idea può essere quello di fotografare un palazzo con la funzione bracketing impostata a -2 e +2 stop per avere tre foto, una con una esposizione corretta, una sovraesposta e una sottoesposta. In un secondo tempo con un software dedicato alla realizzazione di foto HDR si miscelano i diversi scatti e si ottiene una foto come quella che vedete qui sopra.

Ovviamente con un po’ di pratica si possono sperimentare varianti interessanti. Ad esempio si possono usare più di tre scatti e si possono variare le impostazioni standard del software per ottenere effetti particolari. Indispensabile è l’uso del cavalletto perché il soggetto deve essere in tutti gli scatti ben allineato, altrimenti l’operazione di sovrapposizione delle foto può risultare complicata.

Tra i software disponibili per la realizzazione di foto HDR c’è Adobe Photoshop, che nelle ultime versioni ha integrato questa funzionalità, Photomatrix che è un software che si occupa esclusivamente di foto HDR.